A A A
Baladin News

SCRITTORI IN CITTA' 2017

100%

 

Uno degli appuntamenti che amiamo di più si avvicina! Parliamo di Scrittorincittà che dal 15 al 20 novembre, è il festival di letteratura che si svolge ogni anno a #Cuneo e che festeggia la sua diciannovesima edizione. ll tema di quest’anno è quello delle “briciole”; gli autori si avvicenderanno in una serie di incontri, dibattiti, presentazioni e spettacoli riguardanti temi come la cultura, la responsabilità e perché no spensieratezza e divertimento! 

 

Open Baladin Cuneo vi aspettia a partire da venerdì 17 a domenica 19 novembre con una serie di appuntamenti molto interessanti da non perdere che iniziano fino dal mattino. 

Alcuni incontri saranno a numero chiuso. Per consultare il calendario e per la prevendita degli eventuali biglietti >>> http://www.scrittorincitta.it/biglietteria.html

 

 

Ecco l’elenco : 

 

Venerdì 17 novembre, ore 9 – open baladin - ingresso libero

  

B&B: book and breakfast. A colazione con Piergiorgio Paterlini

Atto primo: un paesino della Bassa Padana, una via Crucis in cui sono protagonisti i bambini. Dove tutto sembra un gioco, si manifesta il primo irrompere della violenza, perché la ferocia dell'infanzia non conosce tempo, né confini. Gli adulti guardano, ma non vedono. Atto secondo: Cinquant'anni dopo, il ragazzo che allora era Pilato ritorna in paese. Tutto è rimasto come quel giorno, i cambiamenti hanno intaccato soltanto la superficie. La resa dei conti sarà crudele come allora fu spietato il gioco (Bambinate, Einaudi). Durante la colazione proposta dall’Open Baladin (€2/4,50) la redazione di 1000miglia intervista Piergiorgio Paterlini.

 

 

 

Venerdì 17 novembre, ore 17.30 – open baladin - € 4

 

Music crumb, la musica in briciole. Georgia Ciavatta Duo

Tre serate, tre generi musicali, tre donne. Tre live dal sapore diverso, presi per mano dalle voci di tre cantanti originalissime. Voce suadente e raffinata, Georgia Ciavatta è italiana di nascita ma jazzista d’adozione nella sua Svizzera, là dove insegna, canta, produce. Il suo ultimo lavoro è dedicato alla rivisitazione di grandi standard, da My Baby Just Cares For Me a After You’ve Gone fino a Georgia On My Mind (una piccola dedica a se stessa). Accompagnata dalla chitarra di Renato Podestà, Georgia ci porta nel cuore del jazz.

 

 

 

Sabato 18 novembre, ore 9 – open baladin – ingresso libero

 

B&B Book & Breakfast. A colazione con Maurizio Crosetti

Siamo abituati a leggere (e ascoltare) Maurizio Crosetti nella sua veste di inviato speciale, nelle sue cronache sportive e di costume. Ritroviamo lo stesso garbo, unito ad una grazia speciale, una scrittura poetica e a una trama originale, che incrocia la cronaca più drammatica, nel suo Esercizi preparatori alla melodia del mondo (Baldini&Castoldi). La musica, la presenza e l’assenza sono le protagoniste di questo romanzo, cui i lettori hanno anche tributato il Premio Città di Cuneo per il primo Romanzo. Durante la colazione proposta dall’Open Baladin (€ 2/4,50) dialogherà con lui Raffaele Riba.

 

 

 

Sabato 18 novembre, ore 15 – open baladin - € 4

 

Briciole nel vento

Avremmo voluto invitare Bob Dylan in persona ma, se fosse venuto davvero, a Stoccolma ci sarebbero rimasti male... Allora abbiamo chiamato il più dylaniano tra gli autori, per farci narrare le sue canzoni (di Bob) attraverso il suo canto (di Marco) e tutto il resto è poesia. Un viaggio letterario con Marco Rossari (Bob Dylan. Il fantasma dell’elettricità, ADD editore) tra crome e biscrome, versi, ritornelli e giri di do, che parla di Bob, di Marco e di noi, briciole di musica come note sul pentagramma e ogni risposta sbriciolata, nel vento, sarà... Con lui Andrea Valente.

 

 

 

Sabato 18 novembre, ore 17.30 – open baladin - € 4

 

Music crumb, la musica in briciole, Link Quartet featuring Silvia Molinari

Tre serate, tre generi musicali, tre donne. Tre live dal sapore diverso, presi per mano dalle voci di tre cantanti originalissime. Ritmo, sudore funk e atmosfere veloci, tra sonorità vintage e lo straordinario organo hammond di Paolo Apollo Negri, sono i connotati dei Link Quartet che tra una tappa in USA e un’altra in UK si lasciano cantare da Silvia Molinari. Grinta e spettacolo tra classici rivisitatissimi degli anni Sessanta, da cantare anche in coro se vi va, e i pezzi originali della band col suo nuovo album animalesco Minimal Animal.

 

 

 

Domenica 19 novembre, ore 9 – open baladin – ingresso libero

 

B&B: book and breakfast. A colazione con Matteo B. Bianchi

Matteo B. Bianchi, che a Cuneo ricordiamo per il suo romanzo d’esordio, il longseller Instant love, torna con Maria accanto (Fandango). Elisabetta, detta Betty, venticinque anni, si divide fra lavoro, fidanzato e serate in compagnia. Tutto normale, insomma, finché una sera le appare Maria, la Madonna, proprio in camera sua. È un'apparizione esclusiva: Maria ha bisogno di un’amica. Non ci sono segreti da rivelare, ma solo le piccole cose di ogni giorno da condividere. È però pensabile che un incontro così non cambi proprio nulla? Durante la colazione proposta dall’Open Baladin (€ 2/4,50) dialogherà con lui Raffaele Riba.

 

 

 

Domenica 19 novembre, ore 9.30 – centro incontri, sala viano – ingresso libero

 

Jane Austen racconta Jane Austen

Nel bicentenario della morte di Jane Austen, l’autrice è più attuale che mai. I suoi romanzi continuano a conquistare nuovi lettori, cinema e tv la adorano. Eppure c’è ancora molto da scoprire, e lo faremo attraverso un reading di stralci delle sue opere e delle sue lettere. Per scoprire cosa la rende immortale, i grandi autori che l’hanno amata, odiata, e per conoscere i veri protagonisti e i grandi assenti nei suoi romanzi. Reading a cura di Chiara Codecà. Dopo un meritato applauso, la colazione proposta dall’Open Baladin (€ 2/4,50).

 

 

 

Domenica 19 novembre, ore 11 – open baladin - € 3

 

In viaggio con Donald

Pinuccio, faccendiere, è entrato nelle grazie di sua suocera e lei l’ha messo in contatto con i potenti del mondo. Proprio tutti. Tanto che un giorno riceve una telefonata: “I’m Donald”, deciso a passare l’estate in Italia. Ne nasce il racconto esilarante del viaggio di Trump e dei suoi familiari sullo sfondo di calde notti d’estate e stereotipi Made in Puglia. A bordo dell’amata Fiat Ritmo, Pinuccio, il fido Sabino, Donald e signora scorrazzano dal Salento al Foggiano tra sagre, feste religiose, cerimonie nuziali e personaggi più o meno improbabili. L’inviato di Striscia la notizia Pinuccio racconta Trump sulla Salerno-Reggio Calabria (Mondadori).

 

 

 

Domenica 19 novembre, ore 15 – open baladin - € 3

 

Cosa bolle in pentola

Dal treno alla spiaggia, passando per il divano di casa (e a volte ci scappa un’occhiata anche sul pc dell’ufficio…) è scoppiata la passione per la cucina. Che sia in tv, sullo smartphone, sulla carta stampata, ci sono ricette più o meno roccambolesche per piccoli e grandi. Che si tratti di cucina spettacolare o di educazione a una corretta alimentazione e a una scelta consapevole dei prodotti, l’attenzione è veramente grande. Sotto l’abile guida di Elio Parola, ne parleremo con Danilo Paparelli (Più fumetto che arrosto, Nerosubianco) e Federica Giuliani (unabloggerincucina.it; Tu di che taglio sei, Araba Fenice).

 

 

 

Domenica 19 novembre, ore 17.30 – open baladin - € 4

 

Music crumb, la musica in briciole, Annie Barbazza

Tre serate, tre generi musicali, tre donne. Tre live dal sapore diverso, presi per mano dalle voci di tre cantanti originalissime.  Anna “Annie” Barbazza ha la voce adulta di chi pur giovane ha già vissuto tanto. Musicalmente, ha collaborato con alcuni mostri sacri del progressive, da Greg Lake agli Area. Nei suoi live, sola con la chitarra o al pianoforte, intreccia brani da quell’universo mai dimenticato, fatto di ritmi lunghi, influenze blues e psichedelia, dai King Crimson ai Genesis. Senza dimenticare il (Premio Nobel) menestrello Bob Dylan e molto altro.

 

 

 

Questo sito utilizza unicamente cookie tecnici (cookie di sessione, analytics e cookie di funzionalità). Per saperne di più e per negare il consenso all’utilizzo dei cookie clicca qui. Procedendo nella navigazione o chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie.