A A A
Baladin News

La birra Baladin incontra il porro di Cervere

50%

La Birra Baladin incontra il Porro Cervere. Una serata speciale dove si parlerà di territorio – Piozzo e Cervere – e dei prodotti della terra: il Porro, la Zucca e la Birra Viva. Un menù creato dallo chef di Casa Baladin che ha integrato l’alta cucina con alcuni “cult” del gastro-pub Le Baladin. Teo racconterà la sua storia e accompagnerà la cena spiegando gli abbinamenti che ha pensato per creare un’esperienza unica fatta di sapori, profumi, racconti, all’insegna dello stare insieme. La fiera del porro di Cervere è una manifestazione oramai storica che racconta del territorio cuneese e un suo prodotto tipico. Siamo orgogliosi di essere stati invitati a raccontarci. Quando? Mercoledì 23 novembre. Come? Occorre prenotare (e in fretta…) chiamando i numeri 339-1885313 o 334-3080090. Vi aspettiamo!

 

Il menù

 

Aperitivo

Birra Nazionale, la prima 100% italiana, servita direttamente dalla spina della 500 pick-up e accompagnata dalle mitiche “fatate” aromatizzate con il porro di Cervere.

 

Antipasti

-  Mini hamburger di lingua di Fassona con marmellata di porri di Cervere.

-  Crema di porri di Cervere con castagne cotte al rosmarino e porro croccante.

Gli  antipasti  saranno  accompagnati  dalla  birra  ISAAC:  birra  “blanche”  di  frumento,  di  colore  albicocca, leggermente torbido e con profumi di lievito, coriandolo e agrumi.

 

Primo

-  Ravioli pizzicati a mano ripieni di zucca di Piozzo conditi con crema di porri di Cervere.

Accompagnati dalla birra NORA: birra “egizia” prodotta con grano khorasan Kamut da agricoltura biologica e speziata con zenzero e mirra.

 

Secondo 

-  Stinco di maiale cotto nella birra BRUNE. Il piatto simbolo del pub Le Baladin di Piozzo.

Accompagnato dalla birra SUPER: birra ambrata che profuma di frutti tropicali, banana e marzapane. Armonia di sapori che lasciano un ricordo di frutta secca e aromi di mandorla.

 

Dolce

-  Torta di nocciola tonda gentile del Piemonte servita con crema alla birra Xyauyù.

Accompagnata dalla birra XYUYÙ 2013: birra sperimentale, simbolo della produzione visionaria di Teo Musso.

Birra macro-ossidata e affinata in grandi botti di rovere. Di colore limpido, oro inteso, si presenta priva di gassatura e schiuma. I ricchi profumi di frutta secca e canditi si armonizzano tra loro e riportano alla mente i vini Marsala. Proposta in quantità “omeopatica” data l’importante gradazione alcolica, verrà raccontata da Teo.

 

Per i più piccini e per chi non gradisse l’alcol, verranno servite le bibite Baladin.

Questo sito utilizza unicamente cookie tecnici (cookie di sessione, analytics e cookie di funzionalità). Per saperne di più e per negare il consenso all’utilizzo dei cookie clicca qui. Procedendo nella navigazione o chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie.