A A A
Baladin News

YI-ER

100%

L’UNIONE DI DUE STILI…

 

Teo Musso e Agostino Arioli, due pionieri del movimento della birra artigianale italiana hanno iniziato a produrle negli stessi anni ma con filosofie diverse, uno usando la tecnica dell’alta fermentazione, l’altro della bassa. Mai avevano fatto una birra assieme, finora…

Teo ha contattato Ago per proporgli di fare una birra a 4 mani durante gli Open Days 2012 con l’obiettivo di confrontare le due tecniche brassicole, l’alta e la bassa fermentazione, di cui sono i “portacolori”.

L’idea iniziale era quella di scambiarsi i ruoli:  Ago avrebbe fatto un’alta fermentazione e Teo una bassa. Il progetto, poi effettivamente realizzato, ha avuto origine da un incontro tra i mitici due a Lurago Marinone quando Teo è andato a vedere il nuovo impianto del Birrificio Italiano. Ago ha proposto l’idea del blend che Teo ha accolto subito con entusiasmo. Non una sfida per dimostrare che entrambi possono interpretare correttamente lo stile dell’altro ma un vero e proprio “matrimonio” del gusto. Teo ha realizzato una birra ad alta fermentazione di ispirazione “Imperial Russian Stout” ad alta gradazione alcolica 11°, fermentata in botte di rovere che ha costituito la base maltata del blend. Ago ha realizzato una bassa fermentazione da 8°, fermentata in acciaio e con l’aggiunta di lamponi a fine fermentazione dove oltre alla nota del luppolo è stata resa più evidente. Questa birra ha costituito la parte luppolata del blend. La loro unione ha generato la birra blend YIER, dalla gradazione alcolica di 9,5°. Una birra dallo stile equilibrato e unico. La prima “cotta da accoppiare” è stata realizzata nel birrificio Baladin di Farigliano durante l’Open Days.

 

Imperial Stout = ER

Grado alcoolico 11 % - scura.

Particolare versione della stout, caratterizzata da un corpo più denso e da un'elevata gradazione alcolica, spesso ben percettibile al gusto. Prende il nome dalla diffusione presso la corte di San Pietroburgo, dove giungeva dall'Inghilterra in buone condizioni, date le proprietà conservanti dell'alcol. Per un motivo analogo è detta anche "Baltic".

La versione interpretata da Teo è impreziosita dalle note di vaniglia date dalla fermentazione in botte di rovere francese.

Imperial Pils = YI

Grado alcoolico 8 % - bionda.

Le Pils [o pilsener o pilsner] prendono il nome dalla città boema di Pilsen, nella Repubblica Ceca; la nascita di questo stile risale agli inizi dell’Ottocento, quando il mastro birraio bavarese Josef Groll fu incaricato di curare la produzione di birra [ negli attuali stabilimenti della Pilsner Urquell ] nella città ceca, per sopperire alla scarsa qualità di quella fino ad allora prodotta.
Groll sfruttò in maniera eccellente le materie prime che ebbe a disposizione a Pilsen; acqua povera di sali, malto molto chiaro e luppoli forti, ai quali affiancò una stagionatura più lunga del normale.

La versione interpretata da Agostino si avvale dell’apporto di lamponi freschi che ne caratterizzano il gusto.

YI-ER

Grado alcoolico 9,5 % vol – scura al sapore di lampone.

Nasce dal blend delle due birre di cui sopra.

Questo sito utilizza unicamente cookie tecnici (cookie di sessione, analytics e cookie di funzionalità). Per saperne di più e per negare il consenso all’utilizzo dei cookie clicca qui. Procedendo nella navigazione o chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie.