A A A
Baladin News

1986-2004

La storia
Italiano
100%

1986 - Febbraio

 

Nasce a Piozzo (Cuneo) la birreria Le Baladin da cui il birrificio prenderà il nome dalla sua trasformazione in brewpub. Da subito vengono servite oltre 200 etichette di birre, soprattutto estere e soprattutto di produzione belga.

 

 

100%

1996 - Luglio

 

Nasce il brewpub Le Baladin. La birreria Le Baladin si trasforma in brewpub (produzione e vendita diretta di birra). Nasce la Blonde e l’Ambrée (nelle versioni filtrate e non), le prime birre alla spina di Baladin.

 

 

100%

1997 - Febbraio

 

Nasce Super, la prima birra in bottiglia di Baladin; seguita a breve distanza dalla Brune (solo alla spina a Piozzo).

 

 

100%

1997 - Agosto

 

Nasce Isaac, la bianca di ispirazione belga dedicata da Teo a suo figlio.

 

 

100%

1997 - Settembre

 

Nasce Niña, la bitter di ispirazione anglosassone spillata a carboazoto. Per il nome Teo propone un concorso vinto da un simpatico amico argentino.

 

 

100%

2000 - Agosto

 

Esigenze di spazio impongono la prima trasformazione del “pollaio” dei genitori di Teo. I polli vengono sfrattati per far spazio alla cantina di fermentazione. Poco dopo, Teo è costretto ad inventarsi il “birrodotto” che trasferiva il mosto dalla produzione (piazza di Piozzo) al mitico “pollaio”.

 

 

100%

2000 - Agosto

 

Baladin presenta Isaac e Super al GBBF (Great British Beer Festival). E’ presente anche il Birrificio Italiano che porta la Amber Shock. Teo e l’amico di sempre Ago, sono i primi rappresentati italiani al mitico evento in UK. Un grazie speciale all’amico Kuaska per averci rappresentato e proposto ai colleghi inglesi.

 

 

100%

2002 - Giugno

 

La richiesta di birra cresce e si cambia impianto. Le dimensioni impongono un trasloco nell’ormai “ex pollaio”.

 

 

100%

2003 - Settembre

 

Nasce SELEZIONE BALADIN, la società di distribuzione che si occupa della vendita in Italia e all’estero delle birre Baladin e di una selezione di altri prodotti di qualità.

 

 

100%

2004 - Settembre

 

Nasce Xyauyù, il barley wine, ossidato, fiore all’occhiello della sperimentazione di Teo. In breve tempo diventano 3: Oro, Argento e Rame.

 

 

Questo sito utilizza unicamente cookie tecnici (cookie di sessione, analytics e cookie di funzionalità). Per saperne di più e per negare il consenso all’utilizzo dei cookie clicca qui. Procedendo nella navigazione o chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie.